• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cultura, Eventi, Primo Piano

“Incontri con l’autore”: grandi nomi alla rassegna letteraria in Alta Badia

ALTA BADIA (Bolzano) – I nomi più prestigiosi del giornalismo e della cultura per affrontare e discutere temi di vibrante attualità: nelle sale manifestazioni dell’Alta Badia, si alternano nel mese di agosto autori, che accompagnati da relatori e ospiti, presentano una loro opera letteraria in un incontro-dibattito con il pubblico presente, dando vita a un vero e proprio happening letterario. Nel calendario degli “Incontri con l’autore” del 2016 sono stati inseriti alcuni volti noti, tra i più amati e rappresentativi dell’attuale panorama culturale italiano, di modo da tenere vivi l’interesse e la curiosità del pubblico.

La rassegna letteraria parte con la presentazione di Fabrizio Dragosei, “Così parlò Hitler”, che avrà luogo a Corvara il 3 agosto. Il giorno dopo a La Villa, Andrea Vitali, presenta “Le mele di Kafka”. Eraldo Affinati sarà in Alta Badia il 5 agosto per presentare, sempre a La Villa, “L’uomo del futuro. Sulle strade di don Lorenzo Milani”. “Le anime del commercio” è il titolo del libro di Ferdinando Fasce, che verrà presentato a Corvara domenica 7 agosto. La carrellata di autori continua con Beppe Severgnini che presenterà a Corvara lunedì 8 agosto il suo “Signori, si cambia. In viaggio sui treni della vita”. Martedì 9 agosto, sempre a Corvara, avrà luogo la presentazione di Francesco Piccolo con “Momenti di trascurabile (in)felicità”. “Berlino capitale” è il nome del libro presentato a La Villa da Sergio Romano, mercoledì 10 agosto. Giovedì 11 agosto invece gli ospiti avranno la possibilità di partecipare ad un dibattito in quota, con possibilità di intervento e votazione finale, insieme a Beppe Severgnini. Il titolo del dibattito è “L’erba dei ladini. Niente auto sui passi dolomitici?” e avrà luogo eccezionalmente alle ore 10.30 presso il Rifugio Piz Boé Alpine Lounge. Gianna Schelotto sarà la protagonista dell’incontro di sabato 13 agosto a Corvara. “Chi ama non sa”, il titolo del suo primo romanzo. Domenica 14 agosto Massimo Cirri presenta a San Cassiano “Un’altra parte del mondo”, mentre ritorna Carlo Cottarelli, che martedì 16 agosto farà conoscere al pubblico a Corvara “Il macigno. Perché il debito pubblico ci schiaccia e come si fa a liberarsene”. “Il mercante di quadri scomparsi” è il titolo del libro di Massimo Nava, in programma per mercoledì 17 agosto a La Villa. “La nascita imperfetta delle cose. La grande corsa alla particella di Dio e la nuova fisica che cambierà il mondo”; così si intitola il libro che verrà presentato da Guido Tonelli, giovedì 18 agosto a San Cassiano. Giovanni Maria Flick è invece l’autore di “Elogio della dignità”, in programma per lunedì 22 agosto a La Villa. “In memoria di Anne Frank” è il titolo della serata di martedì 23 agosto, con la quale si conclude a Corvara la rassegna letteraria.

Le presentazioni hanno luogo sempre alle ore 17.30, nelle sale manifestazioni dei vari paesi. L’unica eccezione è rappresentata dal dibattito con Beppe Severgnini, in programma per giovedì 11 agosto alle ore 10.30 presso il rifugio Piz Boé Alpine Lounge a 2000m.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *