• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Bike, Eventi, Outdoor, Primo Piano

Partita la Bike Transalp, la più famosa gara di mountain-bike per coppie al mondo

NAUDERS, Austria — È partita oggi da Imst in Austria la 19a BIKE Transalp powered by Sigma. Nella prima tappa dell’attraversamento delle Alpi in mountain bike, gli 800 partecipanti hanno dovuto coprire 88,85 km e superare 2.960 metri di dislivello. La frazione da Imst a Nauders per le squadre azzurre si è conclusa con una vittoria nei master ed un secondo posto tra le donne.

In campo maschile, successo della coppia composta dal campione del mondo 2015, Alban Lakata (AUT), e dal fuoriclasse ceco Kristian Hynek. Il duo della Topeak Ergon Racing ha coperto la distanza in 3h28’51” e fatto registrare il miglior tempo di giornata. Secondi i tedeschi Hermann Pernsteiner e Daniel Geismayr con un ritardo di 1’04 e terzi, gli esperti Karl Platt (GER) e Urs Huber (SUI), attardati di 1.23. I detentori del titolo, i plurivincitori tedeschi Markus Kaufmann e Jochen Käß, sono arrivati quarti davanti ai migliori azzurri, il campione italiano di mtb marathon, Juri Ragnoli, e Cristiano Salerno. Settimi invece, il bergamasco Johnny Cattaneo e il trentino Tony Longo (+10’02”).

Ad imporsi nella categoria master è stato il duo trentino-altoatesino composto da Massimo Debertolis e Andreas Laner. Laner e Debertolis in coppia si sono già aggiudicati la Bike Transalp nel 2014 e 2015. La squadra azzurra master ha chiuso la gara in 3h 52’05” e preceduto i tedeschi secondi classificati, Max Friedrich e Stefan Danowski, di 8’. Terza piazza per la squadra costaricana formata da Federico Ramirez e Dax Jaikel (+10’13”).

Tra le donne, seconda piazza per la trentina Lorenza Menapace e la britannica Ann Elisabeth Simpson, sconfitte solo dalle svizzere Sabina Compassi e Melanie Alexander per 1’24”.

La seconda tappa della spettacolare attraversata delle Alpi in mountain-bike di 56,17 km e 2.126 hm domani porterà i concorrenti da Nauders a Scuol in Engadina.

Le squadre sono come di consueto composte da due persone e si gareggia ancora una volta in cinque diverse categorie: Uomini, Donne, Mixed, Master (insieme oltre gli 80 anni) e Senior Master (insieme oltre i 100 anni).

La BIKE Transalp powered by Sigma è la più famosa gara di mountain-bike per coppie al mondo. Dalla prima edizione del 1998 al 2013 la gara si componeva di otto tappe, con il passaggio attraverso le Alpi dalla Germania fino in Italia. Nel 2014 la manifestazione è stata ridotta di una tappa. Nel 2016 gli organizzatori hanno invece stupito con una nuova partenza ed un nuovo traguardo. Per la prima volta la kermesse è partita da Imst e per la prima volta si concluderà ad Arco. Attraverso le tappe di Nauders, Scuol, Livigno, Bormio, Mezzana e Trento, i concorrenti percorreranno complessivamente 519,03 km e 17.736 metri di dislivello fino al traguardo nella zona del Lago di Garda. Al via 80 italiani.

Tutte le tappe:

1. Imst (AUT) – Nauders (AUT) | 88,85 km | 2.960 m

2. Nauders (AUT) – Scuol (SUI) | 56,17 km | 2.126 m

3. Scuol (SUI) – Livigno (SO)| 72,30 km | 2.598 m

4. Livigno (SO) – Bormio (SO) | 73,55 km | 2.573 m

5. Bormio (SO) – Mezzana (TN) | 86,32 km | 3.073 m

6. Mezzana (TN) -– Trento | 88,24 km | 2.364 m

7. Trento – Arco (TN) | 53,60 km | 2.042 m

Km totali: 519,03 – Metri di dislivello totali: 17.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *