• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Il Museo Marmolada Grande Guerra 3000: il 28 luglio prevista una straordinaria apertura serale

MARMOLADA, Belluno — Se non avete ancora visitato il nuovo museo Marmolada Grande Guerra 3000 m a Serauta, potete approfittare dell’apertura serale in programma giovedì 28 luglio 2016. Una proposta straordinaria di Marmolada Funivie che prevede visite guidate gratuite dalle ore 17.00 alle 19.00 e un gustoso aperitivo con vista panoramica sulle vette dolomitiche infuocate dal sole che tramonta.

Incastonato a quota 3000 metri sulla Regina delle Dolomiti, a pochi passi dal Fortilizio Italiano di Serauta e dal luogo dove l’esercito austro-ungarico costruì la famosa Città di Ghiaccio, il museo Marmolada Grande Guerra custodisce preziose testimonianze della vita dei soldati in alta quota, tra le rocce e il ghiaccio della Marmolada, durante la Prima Guerra Mondiale. 300 mq di esposizione ricchi di contenuti multimediali, brevi racconti, diari personali, reperti e fotografie che riportano la mente indietro nel tempo per un’esperienza unica da vivere a cuore aperto.

Una serata speciale resa ancora più suggestiva dal celebre fenomeno dell’Enrosadira che al tramonto colora di rosa, rosso e viola le Dolomiti offrendo uno spettacolo unico per chi ha il privilegio di poterlo ammirare dalle vetrate della stazione funiviaria di Serauta.

A partire dalle ore 20.30 appuntamento con Na Sera da Zacan nella borgata di Sottoguda, splendido paesino ai piedi della Marmolada, nel comune di Rocca Pietore, raggiungibile da Malga Ciapela anche attraverso una bellissima passeggiata lungo la celebre Gola dei Serrai di Sottoguda. Per l’occasione saranno presenti diversi espositori con le loro creazioni artigianali, i negozi terranno aperto fino a tarda sera e sarà possibile assistere alle dimostrazioni di vecchi lavori come l’intaglio del legno, la battitura del ferro e la filatura della lana. Il tutto accompagnato da stand enogastronomici ed esibizioni di gruppi musicali.

Info: tel. 334 6794461 / visitmuseo@museomarmoladagrandeguerra.com

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. Prima di fiondarsi, controllare online i prezzi funivia.Gratuito è l’ ingresso al Museo.Oppure arrancare a gambe dalla val Antermoia o dal Passo Fedaia e ridiscendere su nevaio e sentiero , temporali permettendo.Per provare lo stesso gusto che avevano gli alpini, ed adesso non bombardano e non ci sono cecchini. .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *