• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente, Ricerca, Top News

Cambiamenti climatici: in futuro maggiori inondazioni in Himalaya e siccità sulle Ande

Inondazioni sull’Himalaya e siccità sulle Ande, questi gli effetti del riscaldamento globale che emergono da un’indagine del Politecnico federale di Zurigo e pubblicata sulla rivista Pnas.

Lo studio ha preso in esame il bilancio idrico complessivo del Langtang in Nepal e dello Juncal nelle Ande centrali cilene, due regioni montane comparabili che presentano vette di oltre 6000 metri e ghiacciai. Quello che risulta osservando i modelli climatici è che entro la fine del secolo entrambe le aree subiranno un aumento di temperatura simile: tra 1-3 gradi nello scenario moderato e di 4-6 gradi in quello più estremo.

Ciò produrrà conseguenze dimetricamente opposte: nelle Ande ci sarà maggiore scarsità di acqua durante la stagione secca e la disponibilità idrica potrebbe ridursi fino ad un terzo; in Himalaya invece l’aumento di acqua proveniente dai ghiacciai potrebbe aumentare fino del 70%. La causa è la posizione dei ghiacciai, che sono ad un’altitudine maggiore nello Juncal e quindi meno soggetti allo scioglimento. Inoltre, a causa delle temperature più alte, le nevicate si trasformeranno in piogge, che renderanno più probabili le inondazioni.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *