• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Top News

Tuta alare, nuovo incidente mortale: perde la vita Alexander Polli

CHAMONIX MONT-BLANC – Ha perso la vita questa mattina il base jumper italo-norvegese Alexander Polli, 31 anni, durante un volo sopra Chamonix, nella zona di Brévent, a circa 1500 metri di altitudine. La morte è avvenuta a causa dello schianto contro un albero. A dare l’allarme i suoi compagni, che hanno assistito al violento impatto; al momento dell’arrivo dei soccorsi il base jumper era cosciente, ma poco dopo a causa dei traumi è andato in arresto cardiocircolatorio ed è morto.

Solo quattro giorni fa la morte in circostanze analoghe di Uli Emanuele, anch’egli trentenne.

Alexander Polli era noto per aver fondato il gruppo di sportivi estremi, “Morals Arrivederci”, conosciuti per i video su internet. Tra i suoi voli più noti, quello del 2013 quando, lanciandosi da un elicottero, riuscì a centrare in volo la fessura della Roca Forada sulla montagna del Montserrat in Spagna.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *