• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Donna si perde sul Cervino: “Un altro caso di imprudenza”

VALTOURNENCHE, Aosta — Aveva dato l’allarme all’imbrunire perchè si era persa nella zona del Colle del Breuil, a 3.300 metri di quota, sul Cervino. Ha passato una notte all’addiaccio su una petraia prima di essere soccorsa e portata in salvo. La donna, italiana, era partita per un’escursione solitaria nel pomeriggio, per poi trovarsi in difficoltà dopo aver perso il sentiero per il bivacco Bossi. Nella notte è stata supportata dagli operatori della centrale del Soccorso alpino valdostano, che la mattina seguente, a causa delle condizioni avverse per il recupero con l’elicottero, ha lasciato sul posto una guida alpina che ha soccorso l’escursionista. “Un nuovo caso di imprudenza” per Adriano Favre, capo del Soccorso alpino valdostano.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *