• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Cronaca nera, Top News

Ortles, nuova tragedia: morto un alpinista tedesco

Il-Coston-la-via-Hintergtat-e-Ortles_slideshowBOLZANO – È successo questa mattina sull’Ortles, sulla via Hintegrat: un alpinista tedesco di 35 anni, Christian Wieser, è precipitato lungo il canalone Minnigerode, nei pressi di Punta Segale (3700 mt circa).

Wieser, residente in Austria, a St. Johann, era partito dal rifugio Coston (2661 mt) con le compagne di cordata, la moglie e un’amica; forse  è scivolato a causa di un chiodo staccato o dell’appiglio venuto a mancare.

Scattato l’allarme, sono intervenuti gli operatori del soccorso alpino di Solda, guidati da Olaf Reinstadler, arrivati sul posto con un Pelikan 1, ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare: Wieser è morto sul colpo. La salma è stata recuperata con l’utilizzo di un verricello; sotto shock, le due donne, che hanno assistito all’incidente, sono state riportate a valle via elicottero.

Articolo precedenteArticolo successivo

1 Comment

  1. L’ennesima tragedia di montagna. Questa estate non si contano più i caduti sulle nostre meravigliose montagne che ti accettano ma non perdonano gli errori anche se tante volte entra in gioco la fatalità. Peccato, dispiace veramente per chi resta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *