• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano

Dal 9 al 18 settembre Cammina con i Gufi nelle Dolomiti

cammina-gufi_2014_26Da undici anni a Cesiomaggiore, uno dei Comuni del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, vengono organizzate due serate di escursioni notturne capaci di attirare ogni anno oltre un migliaio di persone. Quest’anno si terranno dal 9 al 18 settembre.

I partecipanti divisi in gruppi sono accompagnati da guide esperte lungo sentieri e mulattiere, attraverso boschi, valli, prati, torrenti e abitazioni rurali, ogni anno per un percorso diverso. Oltre a vedere o percepire la presenza degli animali notturni la peculiarità di queste escursioni sono gli “incontri”. Incontri con gli abitanti del luogo, dai quali ascoltare le storie della loro vita e conoscere le tradizioni montanare e contadine, incontri con musicisti e artisti capaci di esaltare con le loro performance la magia del cammino nella notte.

Da alcuni anni, oltre alle camminate notturne (in programma il venerdì e il sabato sera), si sono aggiunte diverse attività diurne, concepite sempre come esperienza di cammino collettivo, come: il trek con gli asini, le escursioni letterarie e musicali, le escursioni “senza barriere” (pensate in particolare per le persone che si muovono su carrozzina), le escursioni di nordic walking, i trek fotografici e anche camminate di meditazione.

L’edizione 2016 del Cammina con i Gufi sarà organizzata in collaborazione con la Pro Loco Soranzen che, nel desiderio della sua presidente Erica Zanella “vorrebbe coinvolgere l’intero paese”. Così, per la prima volta, le escursioni notturne lasceranno il paese di Cesiomaggiore per spostarsi nella frazione di Soranzen, dalla quale i partecipanti raggiungeranno il caratteristico abitato rurale di Montagne, visibile su un poggio all’imbocco della Val Canzoi.

Programma completo: qui

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *