• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Arrampicata sportiva, Sport, Top News

Europei giovanili di arrampicata: tante medaglie. Laura Rogora campionessa Lead

Grandi risultati per i giovani atleti azzurri impegni al Campionato Europeo Giovanile Lead e Speed di Mitterdorf. Il bottino è di 4 medaglie e un titolo europeo, quello di Laura Rogora, tra le U16. Podio quesi tutto italiano quello della Speed Femminile, dove sale a prendersi l’argento Giorgia Strazieri, bronzo invece per Sara Morandini. Anche dalla squadra maschile arriva una medaglia, è quella di bronzo nella Juniors ad opera del modenese Ludovico Fossali.

 LEAD – Nella categoria femminile, la Youth B, Laura Rogora conquista, dopo l’argento nel Campionato Boulder di Langenfeld, l’oro: unica atleta a raggiungere il top. Nella Youth A (Under 18) terzo posto sfiorato per Asja Gollo, che arriva quarta. Il bronzo va alla slovena Mia Krampl, davanti la svizzera Michelle Hulliger, argento, e l’austriaca Eva Maria Hammelmüller. Nella Juniors (Under 20) Lisa De Martini chiude settima, mentre le prime tre posizioni vengono occupate, rispettivamente, dalla svedese Kajsa Rose e dalle svizzere Alina Ring e Andrea Kümin.

Tra gli uomini, nella categoria Youth B le speranze azzurre si fermano in semifinale con Davide Marco Colombo il più alto in classifica, quattordicesimo; a vincere i francesi Noé Moutault e Sam Avezou, terzo il russo Semen Ovchinnikov. Nonostante ben tre italiani nella Youth A, gli azzurri conquistano il quinto posto di Filip Schenk, il sesto di Giorgio Bendazzoli e l’ottavo di Pietro Biagini. L’oro va a Jakub Konecny, argento a Arsène Duval e bronzo a Nikolai Iarilovets bronzo. Stefano Carnati nella Juniors si ferma a dodicesimo.

SPEED – Tra le ragazze nella Youth B Giorgia Strazieri conquista l’argento e porta a casa il record italiano fermando il crono a 9”16. Sul podio al terzo posto Sara Morandini. Vince la Youth A Elizaveta Ivanova ai danni della compagna di squadra Ekaterina Barashchuk, bronzo a Elma Fleuret. Miglior piazzamento azzurro è il sesto posto di silvia Porta. La gara Juniores viene vinta dalla francese Aurelia Sarisson seguita da altre due russe, Daria Kan e Irina Sabitova. Russi anche i podi della Youth B e A maschili. La Juniors invece regala l’ultima medaglia con il bronzo di Ludovico Fossali, Pierre Rebreyend si aggiudica invece l’oro, secondo il russo Lev Rudatskiy.

Nella classifica Combinata Laura Rogora è prima nella Youth B femminile, Asja Gollo seconda nella Youth A femminile e Ludovico Fossali terzo nella Youth B maschile.

I RISULTATI DEGLI AZZURRI:
LEAD
Femminile: 
Youth B (Under 16): 1^ Laura Rogora, 11^ Jana Messner, 13^ Elisabeth Lardschneider, 28^ Sara Morandini,
Youth A (Under 18): 4^Asja Gollo, 11^ Giorgia Tesio, 32^ Matilda Seguì
Juniors (Under 20): 7^ Lisa De Martini, 15^ Eva Scroccaro, 25^ Martina Zanetti
Maschile:
Youth B (Under 16): 14^Davide Marco Colombo, 16^ Felix Kiem, 17^ Matteo Baschieri, 43^ Christian Chiozzotti,
Youth A (Under 18): 5^ Filip Schenk, 6^ Giorgio Bendazzoli, 8^ Pietro Biagini, 17^ David Oberprantacher, 27^ David Piccolruaz
Juniors (Under 20): 12^ Stefano Carnati, 19^ Janluca Kostner, 22^ Lorenzo Sinibaldi, 32^Ludovico Fossali
SPEED
Femminile: 
Youth B (Under 16): 2^ Giorgia Strazieri, 3^ Sara Morandini, 11^ Francesca Vasi, 15^ Laura Rogora
Youth A (Under 18): 6^ Silvia Porta, 12^ Elisabetta Dalla Brida, 13^ Asja Gollo, 15^ Alessandra Zanetti
Juniors (Under 20): 6^ Giorgia Randi, 9^ Martina Zanetti, 15^ Chiara Bigi
Maschile: 
Youth B (Under 16): 9^ Christian Chiozzotti,12^ Davide Marco Colombo, 13^Jacopo Stefani, 16^ Filippo Maresi
Youth A (Under 18): 4^ Cristian Dorigatti, 6^ Gabriele Randi, 8^ Gian Luca Zodda, 9^ Paolo Martignene, 21^ David Piccolruaz
Juniors (Under 20): 3^ Ludovico Fossali
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *