• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

K2 invernale: il tempo stringe

“Il tempo stringe e mancano ancora 700 mila PNL (circa 160 mila euro)” con queste parole Krzysztof Wielicki commenta la preparazione della spedizione invernale al K2.

Per quanto riguarda invece le scelte logistiche pare sia quasi tutto chiaro: il versante deciso dovrebbe essere quello pakistano, gli alpinisti 8, i cui nomi definitivi non sono ancora stati svelati, e la partenza per dicembre. Il problema principale per ora è quindi quello di chiudere i conti. I polacchi dovranno fare inoltre conto con l’intoppo della spedizione estiva, che avrebbe dovuto preparare a livello tecnico ed organizzativo per il tentativo in inverno. Obiettivo non raggiunto data la rinuncia alla vetta dopo la caduta di una valanga a campo 3.

Che sia un successo per i polacchi se lo auspica anche Simone Moro: “Questo è il mio sogno. Sarebbe la miglior conclusione della conquista invernale delle montagne più alte del mondo” ha dichiarato alla Radio polacca.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *