• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Bike, Outdoor, Primo Piano

HERO Südtirol Dolomiten 2017, data fissata. Si aprono le iscrizioni.

Nel mondo della mountain bike è ormai universalmente riconosciuto che giugno è il mese degli eroi, è il giardino dove fioriscono le speranze di un’avventura che resterà per sempre, e la porta d’accesso a questo vivaio di emozioni sono le Dolomiti. Dal 2010, infatti, intorno al gruppo del Sella va in scena la HERO, la maratona di mountain bike più dura al mondo, e sono i due percorsi a confermare questa definizione: un tracciato di 86 chilometri e ben 4.500 metri di dislivello, e in alternativa un secondo percorso “più light” di 60 chilometri e 3.200 metri di dislivello. Partenza e arrivo, come al solito, a Selva Val Gardena, nel cuore delle Dolomiti.

Chi porta a termine la massacrante HERO Südtirol Dolomites può definirsi a ragione un eroe, e sfoggiare un titolo conquistato sul campo, anzi sui sentieri e sulle strade bianche delle Dolomiti. E in questo eden montano che è patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO, a maggio sbocciano fiori i cui petali sono preziosi pettorali, ambiti da 4.000 e più biker che per un giorno vogliono essere eroi. Quel giorno è scritto a caratteri cubitali nelle loro agende: sabato 17 giugno 2017. 

Confermata la data di svolgimento della gara, l’attenzione delle migliaia di appassionati si sposta sulla data che consentirà di iscrivere il proprio nome tra i partenti che è stata fissata a mercoledì 14 settembre 2016: a partire dalle ore 20.00 verranno aperti i “cancelli” delle adesioni. In ballo ci sono 4.017 pettorali da assegnare, ma come per gli anni passati le richieste saranno molte di più e sarà una corsa ad accaparrarsi un numero da mettere sulla schiena.

La gara sarà il momento clou di HERO Bike Festival 2017 che prenderà il via giovedì 15 giugno con un fitto programma di eventi e manifestazioni collaterali, su cui il comitato organizzatore guidato da Gerhard Vanzi, sta lavorando alacremente. «La Hero è ormai diventata qualcosa di più di una gara, e ce ne accorgiamo nei mesi lontani dalla competizione, quando riceviamo migliaia di mail di richiesta informazioni – commenta l’ideatore dell’evento – e sempre più persone abbinano il nome HERO alle nostre Dolomiti vissute in mountain bike».

Quindi l’invito per il momento è quello di scaldare i motori e tenersi pronti con il mouse perché la sera del 14 settembre scatta la marcia di avvicinamento alla HERO Südtirol Dolomites 2017.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *