• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Eventi, Primo Piano, Senza categoria, Trail

Domenica al via il Tor des Géants®

COURMAYEUR, Aosta — Si annuncia un’edizione da record quella del Tor des Géants® 2016, la settima in assoluto. I concorrenti partiranno domenica 11 settembre da Courmayeur, la capitale italiana del Monte Bianco, per chiudere dopo 150 ore di gara, cioè sabato 17, il giorno prima delle premiazioni e della gran festa finale. I numeri parlano di 828 corridori alla partenza, sui 2500 iscritti, di una rappresentanza di 71 Nazioni, di una più vasta presenza, rispetto alle edizioni passate, di Trailers d’élite: ci saranno Oscar Perez (vincitore già nel 2012 e secondo nel 2013), Michele Graglia, Gianluca Galeati (secondo nel 2015), Nauhel Passerat, Sondre Amdhal, Imanol Alesom, Dan Doherty, Jens Lukas, Pablo Criado sono solo alcuni nomi della categoria maschile. Tra le donne Denise Zimmermann e Lisa Borzani (bronzo ai Campionati del Mondo 2015), che si sono contese il podio già negli anni passati, Jenn Gaskell, Silvia Trigueros Garrote, Elisabet Margeirsdottir.

Il percorso seguirà, come è tradizione, le “Alte Vie” della Valle d’Aosta, sentieri che percorrono a quote spesso superiori ai 2000 metri tutta la Regione, e sarà lungo 330 km, con un dislivello positivo di 25.000 metri. Il record della corsa appartiene allo spagnolo Iker Carrera, che nel 2013 vinse la gara in 73 ore. Sette sono le basi vita distribuite lungo il percorso ma ci sono punti di sosta e ristoro lungo tutto il tracciato, compresi piccoli rifugi che vengono trasportati con gli elicotteri nei punti più impegnativi. In queste basi sono distribuiti circa 2000 volontari, provenienti anche da Francia, Spagna, Russia e Giappone, mentre sul tracciato, giorno e notte, saranno attivi 50 ispettori, con il compito di controllare che le norme del regolamento, soprattutto quelle relative alla sicurezza e al rispetto dell’ambiente, siano scrupolosamente osservate.

L’apparato relativo alla sicurezza è stato affidato da VDA Trailers, Società organizzatrice del Tor, alla società francese Dokever, già attiva con Utmb® e con la quale la stessa VDA Trailers ha collaborato nel 2013/2014 nella stesura delle linee guida in tema sicurezza dell’ITRA (International Trail Running Association). Il Tor des Géants® si è ormai trasformata in una gara “mito”, come dimostrano, da sole, le bandiere presenti, ma continua a essere pure vetrina turistico-ambientale della Valle d’Aosta, con i suoi Géants (le montagne oltre 4 mila metri), i suoi accoglienti comuni (34 quelli attraversati) e anche motore della solidarietà. Sono stati venduti infatti 17 pettorali solidali ad altrettanti generosi trailers, il cui ricavato andrà a una Onlus che segue bambini con gravi malattie.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *