• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Trail

Maria Samerjian completa il podio femminile del Tor des Gèants

COURMAYEUR, Aosta — Il terzo podio femminile del Tor des Gèants è di Maria Samerjian, 42enne che proprio sulla linea del traguardo è stata invitata a un giro di valzer con tanto di accompagnamento corale (del resto il concorrente greco arrivato poco dopo si è lanciato in un travolgente Sirtaki). La runner francese, anche lei molto emozionata per l’accoglienza e per la prova portata a termine, ha fatto un passo in avanti rispetto allo scorso anno, quando, con un quarto posto, il podio lo aveva solo sfiorato.

Maria arriva dopo Lisa Borzani, vincitrice dell’edizione 2016 del Tor con poco più di 91 ore di corsa, settima in assoluto, e Stephanie Case, canadese, scrittrice, avvocato e ultrarunner, quattordicesima assoluta.

La francese, che nella vita fa l’insegnante di educazione fisica, ha corso la sua prima mini-ultra, solo 18 chilometri, nel 2008. Nel 2009 ha conquistato un eccellente nono posto nel difficile Grand Raid de la Réunion

accettarsi e a considerarci un po’ migliori”.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *