• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Primo Piano

Nonna Delia, a 90 anni vola sulle Alpi Apuane

imageVolare in elicottero per la prima volta è un’esperienza bellissima, adrenalinica; ma per Delia Barsi, che non ha mai lasciato il paese in cui è nata, Palagnana (Stazzema, LU), è stata un’emozione unica sorvolare la catena delle Apuane e rivivere i luoghi della sua gioventù, in occasione del suo 90esimo compleanno.

L’idea è partita dalla nipote Samantha, che insieme ai familiari ha deciso di regalare alla nonna qualcosa di più che una gita in elicottero: Delia ha viaggiato indietro nel tempo, tornando ai tempi di quand’era una ragazza piena di sogni e ambizioni.  “Avrei sempre molte ambizioni” dice “se non fosse per le gambe che non mi sorreggono più tanto bene”.

Ma nonna Delia non è tipo da perdersi in un bicchier d’acqua ed è salita, con un forte desiderio nel cuore: ritornare a Pero, una località vicina a Palagnana, e rivedere il faggio su cui suo marito Agostino, allora in fuga dai nazisti, incise una data, 04.04.1944. Pero fu il loro rifugio, nella tempesta delle armi: “Ho pianto rivedendo quel posto, sono passati 50 anni da quando andavo ancora lassù” racconta Delia “Eravamo due ragazzi fidanzati, e c’era la guerra”.

Gli anni sono passati, e Agostino non c’è più, ma quello che rimane è un dolcissimo ricordo.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *