• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Highlight MTV, Test prodotto, Trail, Vetrina

TEST PRODOTTO: TERREX AGRAVIC ADIDAS, TRAIL SHOES

di Lorenzo Scandroglio

Quando: 31.08.2016.
Dove: Alpe Devero (Baceno, Verbania).
Percorso: km. 26, a/r da parcheggio di Cologno (1530 m) nei pressi dell’Alpe Devero a Scatta Minoia (2599 m), alta Val d’Ossola,Provincia di Verbania.
D+: 1185 m.
D-: 1185 m.
Meteo: soleggiato.
Umidità: scarsa.
Peso scarpa dichiarato misura UK 8,5: 315 gr.
Peso effettivo misura Uk 7,5 (misura europea 41 e 1/2): 320 gr.

Calzata
La calzata è comoda e avvolgente con un peso nella media di scarpe omologhe per spostamenti di media lunghezza, ottimali attorno ai 20 – 30 chilometri e dislivelli medi tra i 1000 e i 2000 metri. Il baricentro del piede è sempre buono, ottimale in salita e in discesa, forse meno nella parte anteriore durante i traversi spinti.

Suola e grip
La suola Continental, in linea con una tendenza relativamente recente, deriva dall’ingegneria dei materiali dei pneumatici e il disegno si ispira al profilo della gomma da MTB “Der Kaiser 2,4”. Certamente, pur restando un punto di domanda l’efficacia della traduzione dalla ruota alla corsa, il grip è ottimale su tutti i terreni, specialmente sul roccioso granulato. Durante il nostro test il terreno era perfettamente asciutto, anzi persino così secco da avere a tratti della polvere in eccesso su cui era facile slittare, ma la performance della tenuta della suola è stata soddisfacente. In un’altra precedente circostanza, con la pioggia, il grip è stato decisamente positivo sia su roccia ed erba bagnata, che su terreno fangoso, ma va detto che l’andatura era più controllata e il percorso ridotto, quindi le sollecitazioni minori.

Tomaia
La tomaia ridotta ai minimi termini, nel segno dell’essenzialità, cede qualcosa alle rifiniture e alle abrasioni per avvantaggiarsi nella leggerezza.

Ammortizzazione
L’ammortizzazione è perfetta, specie nella parte posteriore, anche per stare qualche ora in più sulla scarpa, senza sacrificare la sensibilità necessaria a percepire le asperità del terreno. Il controllo è ottimale e la scarpa precisa.

Estetica
Non da ultimo, Adidas Terrex Agravic ha un’estetica sobria, non soltanto nel colore utilizzato nel test, ma in tutte le varianti proposte, in sintonia con la linea dei prodotti Adidas, per non apparire ma andare al sodo, e il comfort di questa scarpa la rende utilizzabile anche in contesti casual.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *