• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ricerca, Top News

Ascoltiamo come era la voce di Otzi

Sappiamo molte cose di Otzi, cosa mangiava, come si vestiva, ma quale era la sua voce?

Studiando la struttura delle corde vocali, della bocca e della gola gli scienziati di Bolzano sono riusciti a ricostruire digitalmente la voce di Otzi con un’approssimazione abbastanza attendibile considerando i dati a disposizione.

Non è stato facile ottenere questo risultato, infatti i ricercatori hanno potuto utilizzare solo la TAC per mappare la struttura interna, non potendo ricorrere alla risonanza magnetica che avrebbe dato più informazioni, ma anche danneggiato Otzi. A ciò si aggiunge che la posizione in cui è stata ritrovata la mummia è con un braccio sulla gola ed inoltre l’ osso ioide, anche chiamato osso della lingua, era in parte assorbito e dislocato.

Le informazioni mancanti, come la tensione e la densità delle corde vocali e lo spessore e la composizione del tessuto della gola, sono state ricostruite utilizzando modelli matematici e software che simulano il funzionamento del tratto vocale.

Ovviamente non si conosce la lingua che veniva parlata 5000 anni fa, ma nel video di seguito possiamo ascoltare come Otzi avrebbe potuto pronunciare le vocali in italiano.

Related Post

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *