• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca, Natura, Primo Piano

Trentino, trovato morto un altro orso. La LAV: “chi ha informazioni si rivolga alle autorità”

orso-4-18

È stata trovata una nuova carcassa di un orso adulto, oramai in decomposizione, in Trentino, nell’area del comune di Lover in Valle di Non. Non si conoscono ancora le cause della morte, che verranno accertata attraverso le analisi necroscopiche.

L’area è da tempo monitorata dal Corpo Forestale del Trentino, questo segue infatti già due casi di ritrovamento di esemplari di orso morti: il 21 marzo di quest’anno poco distante dal bordo della strada provinciale che collega Lover e Sporminore ed il 28 marzo 2015. In entrambi i casi è stata accertata la morte per avvelenamento.

In merito si è mossa anche la LAV Trentino, con un invito a segnalare alle autorità eventuali informazioni utili: “Non è ancora certa la causa della morte ma dopo due episodi di avvelenamento i sospetti sono molti. In zona chiaramente si aggira un avvelenatore seriale che va fermato al più presto per il bene di tutti, uomini e animali. Se avete informazioni in merito, se avete visto qualcosa di particolare, o se lo vedete in futuro, segnalate immediatamente la cosa alle forze dell’ordine, che si dovranno impegnare ancora di più per mettere fine a queste barbare uccisioni!”

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *