• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Gabriele, il ragazzo non vedente che sogna l’Everest

14721727_1175580919155027_8108353758551231390_n

Il sogno di Gabriele Scorsolini è quello di scalare l’Everest.

Gabriele è un ragazzo di Terni di 16 anni non vedente dalla nascita, affetto da glaucoma congenito bilaterale, che ama la montagna. A 14 anni inizia ad arrampicare e da quel momento non si è più fermato: dalle falesie, alle vette, come quella del Cevedale, passando dalle cascate di ghiaccio. Finché nasce in lui il desiderio di andare in Himalaya, ma non su una cima a caso, proprio sull’Everest, il tetto del mondo. “Voglio mostrare a me stesso e dire a chi ha una disabilità di lottare sempre per dimostrare a se stessi e agli altri di non arrendersi ed affrontare la vita con coraggio e determinazione, perché la vita deve essere vissuta intensamente”.

 E così è partito, grazie anche ad una gara di solidarietà della città di Terni, che ha consentito a Gabriele di raccogliere i fondi per il proprio sogno. Il 13 ottobre era volato a Kathmandu, dove, grazie anche all’associazione Sportabili di Predazzo di Trento, aveva dato il via alla sua avventura, che purtroppo però è terminata anticipatamente a causa di un virus che ha colpito il ragazzo. Sia Gabriele, che i suoi accompagnatori, si sono fermati a 4100 metri per una gastroenterite acuta, che li ha costretti addirittura ad un ricovero di qualche giorno in ospedale. Sebbene il ragazzo, non appena dimesso, volesse subito continuare la sua impresa, per lo meno arrivando al campo base, i medici si sono opposti.

“Gabriele è veramente triste – scrive la mamma su Facebook – ma il suo sogno è stato realizzato lo stesso: è andato in Himalaya. Ora sta bene e vi saluta tutti e ha detto che tra un po’ di tempo ci riproverà”.

Gabiele tornerà a Terni i primi di novembre, dopo aver compiuto il 30 ottobre i 17 anni in Himalaya, e certamente più motivato che mai a portare avanti il suo sogno.

Per seguire Gabriele, potete vedere la pagine Facebook: Il sogno di Gabriele. l’Everest

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *