• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Top News

Kimshung expedition: Cazzanelli sta bene

14884645_1878702192357610_2958643602511851020_o

“Tutto e bene cioè che finisce bene…”. Così esordisce François Cazzanelli raccontando dell’incidente di lunedì, quando è stato colpito da una scarica di pietre a 6000 metri sul Kimshung. “Ieri – riferisce l’alpinista – stavamo salendo per un nuovo tentivo sul Kimshung. Alle 5:30 circa, verso i 6000 mt di quota, un grosso sasso mi ha colpito sul braccio destro… Fortunatamente, grazie all’aiuto del mio socio, siamo riusciti a scendere abbastanza agevolmente i 700 mt di parete percorsi e rientrare alla tenda (5300 mt). Qui, verso le 9, un elicottero mi ha trasportato a Kathmandu.

In ospedale mi hanno subito operato per ricostruire il muscolo del bicipite e saturare alcune vene. Non ho nulla di rotto solo un osso scheggiato. Adesso aspetto news dai dottori per poter rientrare a casa il prima possibile. Ci terrei a ringraziare in maniera particolare il mio socio Giampaolo Corona… senza di lui non so come sarebbe finita. Un grazie di cuore anche a tutte le persone che mi stanno assistendo qui a Kathmandu: Cori, Fausta E e Alì! Ringrazio anche chi mi ha pensato scrivendomi un messaggio o dedicandomi un like. A presto…”. 

Felici di sapere che François sta bene, anche noi di Montagna.tv gli facciamo gli auguri di pronta guarigione, sicuri di poterlo seguire a breve in una prossima spedizione.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *